Settimana nazionale di vaccinazioneContribuite anche voi personalmente: più sono le persone vaccinate in Svizzera, più rapidamente usciremo dalla pandemia. La vaccinazione vi protegge dalle forme gravi di COVID-19. E riduce il rischio che diffondiate il virus e lo trasmettiate ad altre persone.

 

Perché bisogna vaccinarsi?

Il coronavirus è molto contagioso. In alcune persone, la malattia ha un decorso grave. Più del 90 per cento dei pazienti ricoverati nei reparti di cure intense non è vaccinato. I contagi possono anche avere conseguenze a lungo termine: tra i sintomi della sindrome post COVID-19 figurano affanno, spossatezza e performance ridotta. Possono esserne colpiti sia i giovani sia gli adulti.

A cosa serve la vaccinazione?

Tutti i vaccini omologati in Svizzera sono molto efficaci e vi proteggono dalle forme gravi di COVID-19. La vaccinazione riduce anche il rischio di trasmettere il virus – proteggerete così non solo voi stessi, ma anche le persone particolarmente a rischio nella vostra famiglia, in casa, tra i vostri amici o sul lavoro. Più sono le persone vaccinate, meno il virus circolerà nella società e meno persone si ammaleranno o moriranno di coronavirus.

I vantaggi della vaccinazione in sintesi

  • Riduce al minimo il rischio di contagio da coronavirus.
  • Previene le forme gravi di COVID-19 e le conseguenze a lungo termine.
  • Riduce il rischio di trasmettere il virus.
  • Riduce la pressione sul sistema sanitario.
  • Contribuisce a riacquistare le libertà nella vita quotidiana.

Come funziona la vaccinazione?

La vaccinazione anti-COVID-19 consente all’organismo di sviluppare una difesa immunitaria specifica contro il virus. Non appena è esposto al virus, l’organismo può così combatterlo evitando di ammalarsi. La vaccinazione rafforza e allena in modo mirato il nostro sistema immunitario contro il coronavirus.

Quali vaccini sono disponibili?

Attualmente in Svizzera sono disponibili due vaccini a mRNA e un vaccino vettoriale. Scoprite qui come funzionano:

Ci sono vari approcci per lo sviluppo di un vaccino contro il virus SARS-CoV2. Swissmedic spiega le differenze.


 

Esistono diversi modi in cui un vaccino può proteggere una persona dagli agenti patogeni. Qui vediamo l'approccio di un vaccino vettoriale virale.


Quanto è sicura la vaccinazione?

In Svizzera ogni vaccino deve essere omologato. A tal fine deve soddisfare severi requisiti di sicurezza, efficacia e qualità. L’Istituto svizzero per gli agenti terapeutici Swissmedic ha omologato i vaccini anti-COVID-19 dopo un esame scrupoloso. Sono sicuri ed efficaci.

A chi è raccomandata la vaccinazione?

  • A tutte le persone a partire dai 12 anni
  • Alle donne in gravidanza (per proteggere la madre e il bambino) o che allattano
  • Alle persone guarite (basta una sola dose di vaccino, dato che l’infezione equivale a una dose di vaccino)

Ai giovani di età compresa tra i 12 e i 17 anni, alle donne in gravidanza e che allattano nonché alle persone con un sistema immunitario indebolito sono raccomandati soltanto i vaccini a mRNA.

Dove posso farmi vaccinare?

La vaccinazione può essere effettuata in centri di vaccinazione, ospedali o farmacie, dal medico di famiglia o nell’ambito di offerte itineranti. Informatevi sugli appuntamenti per la vaccinazione nel vostro Cantone: https://ufsp-coronavirus.ch/cantoni

Dove trovo altre informazioni?

Su questo sito e alla pagina https://ufsp-coronavirus.ch/vaccinazione trovate tutte le informazioni importanti, gli indirizzi utili e il materiale da scaricare.

Ad esempio:

  • video informativi ed esplicativi sulla vaccinazione
  • dati sulla vaccinazione
  • informazioni sul certificato COVID
  • materiale informativo da scaricare
  • informazioni per i viaggi


Infoline vaccinazione COVID-19: 0800 88 66 44
Informazioni sulla vaccinazione in altre lingue: https://foph-coronavirus.ch/languages

Labels HONcode

Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica Aderiamo allo standard HONcode per l'affidabilità dell'informazione medica.
Vedere il certificato

Questo sito è stato certificato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) e adempie a tutti i criteri di buona pratica  in materia d’informazione sulle vaccinazioni.

Per saperne di più...